Finanziati 132 interventi nei Comuni alluvionati nel 2019

1' di lettura 15/04/2022 - L’impegno della Regione Piemonte nel reperimento di risorse per finanziare i lavori di messa in sicurezza e di ripristino nei territori colpiti dalle alluvioni ha ottenuto un nuovo risultato: sono stati infatti sbloccati circa 12,4 milioni di euro di fondi governativi dal bilancio 2021 per la realizzazione nelle province di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Torino e Vercelli di 132 interventi relativi alle alluvioni di ottobre e novembre 2019.

Si tratta del sesto pacchetto di contributi che la Regione Piemonte destina ai Comuni e alle Province per operazioni di difesa del suolo da frane e caduta di massi, di ripristino delle opere igieniche danneggiate, di difesa idraulica e di regimazione dei corsi d’acqua, di riattivazione di edilizia comunale e viabilità danneggiata.

Nel dettaglio si tratta di 57 interventi nell’Alessandrino per un importo di oltre 5 milioni, 8 nell’Astigiano per circa 1 milione, 3 nel Biellese per quasi 400.000 euro, 43 nel Cuneese per circa 4 milioni, 13 nel Torinese per 1,3 milioi, 8 nel Vercellese per 826.000 euro.

Il presidente della Regione Piemonte e l’assessore regionale alla Difesa del Suolo e alla Protezione civile sottolineano come a pochi giorni di distanza del corposo finanziamento da 66 milioni per le spese legate all’alluvione del 2020 è ora disponibile questo ulteriore stanziamento, che va a coprire la necessità dei Comuni, soprattutto i più piccoli, che non hanno bilanci sufficientemente capienti per coprire le spese per lavori che si rivelano spesso determinanti per la vita quotidiana della comunità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2022 alle 12:06 sul giornale del 16 aprile 2022 - 108 letture

In questo articolo si parla di attualità, piemonte, Regione Piemonte, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c1Ia