Sabato 19 febbraio open day informativo per le famiglie sulle vaccinazioni pediatriche

3' di lettura 09/02/2022 - La Regione Piemonte è al lavoro per incentivare le vaccinazioni pediatriche. Martedì si sono svolti gli incontri con i rappresentanti dei pediatri e dell’Ufficio scolastico regionale, che insieme alle Asl del territorio organizzeranno un ciclo di iniziative per accompagnare le famiglie nella vaccinazione dei bambini dai 5 agli 11 anni.

Si inizierà sabato 19 febbraio con un open day informativo ad accesso diretto senza prenotazione in specifici hub di ogni capoluogo di provincia piemontese (l’elenco sarà pubblicato la prossima settimana sui portali regionali).

I genitori troveranno ad accoglierli i pediatri e gli esperti che potranno fornire loro tutte le informazioni sulla vaccinazione per i più piccoli e rispondere alle loro domande. Sarà possibile contestualmente anche vaccinare i propri bambini.

Nelle prossime settimane su tutto il territorio, in collaborazione con il sistema scolastico, verranno organizzati per le famiglie anche degli incontri di persona o da remoto con i pediatri e gli esperti che anche in questo caso potranno fornire tutte informazioni utili a rassicurare i genitori nella scelta di vaccinare i propri figli. Verrà predisposto, inoltre, del materiale informativo da diffondere attraverso le scuole e gli ambulatori pediatrici, ma anche attraverso i canali tradizionali di comunicazione sul web o via smartphone.

L’Unità di crisi oggi ha fatto anche il punto con i Sisp sui primi giorni di applicazione della nuova normativa che riguarda le quarantene e le autosorveglianze per la gestione del contagio a scuola, a cui ha preso parte anche un rappresentante dell’Ufficio scolastico regionale al fine di confrontarsi sulle eventuali criticità e raccogliere una fotografia aggiornata dei provvedimenti contumaciali attivi sul territorio (verrà diffusa a inizio della prossima settimana, come di consueto il martedì).

FOCUS VACCINAZIONE STUDENTI 5-11 ANNI

Sulla platea complessiva di 247.000 bambini dai 5 agli 11 anni, 40.000 sono immunizzati naturalmente perché hanno avuto il Covid negli ultimi 6 mesi. Sono quindi 207.000 i 5-11 enni attualmente vaccinabili. Al momento hanno aderito in 87.000 e di questi 65.000 hanno già ricevuto la prima dose (circa il 75% degli aderenti).

Tutti gli aderenti nella fascia 5-11 anni hanno già la convocazione (l’adesione va manifestata sul portale www.IlPiemontetivaccina.it o al proprio pediatra se vaccinatore).

Nel caso di bambini o ragazzi in isolamento o quarantena che in questi giorni non possono presentarsi agli appuntamenti previsti, la Regione riprogramma la somministrazione del vaccino immediatamente non appena usciti dal provvedimento contumaciale.

FOCUS VACCINAZIONE STUDENTI 12-19 ANNI
Sulla platea complessiva di 313.000 studenti dai 12 ai 19 anni, 18.000 sono immunizzati naturalmente perché hanno avuto il Covid negli ultimi 6 mesi.
Sono quindi 295.000 i 12-19 enni attualmente vaccinabili e tra loro 264.000 hanno già aderito alla campagna, ovvero l’89,5%. Di questi, oltre 259.000 hanno ricevuto la prima dose (il 98,1% degli aderenti e l’87,8% della platea vaccinabile). Sono invece oltre 251.000 i giovani che hanno completato il ciclo (95% degli aderenti e 85% della platea vaccinabile).

Per incentivare la vaccinazione per le prime dosi di tutti gli over 12 è previsto l’accesso diretto in qualsiasi hub del Piemonte.

INCIDENZA DEL CONTAGIO NELLE FASCE DI ETÀ SCOLASTICHE
In età scolastica, nella settimana dal 31 gennaio al 6 febbraio, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100 mila per le specifiche fasce di età, è in diminuzione per la seconda volta: si conferma la tendenza della scorsa settimana.
Nella fascia tra i 14 ed i 18 anni l’incidenza è di 1475.7 (-43,8%), con il calo più consistente.
Nella fascia tra i 6 ed 10 anni si attesta a 2502.9 (- 41,5%).
La fascia 3-5 anni registra un’incidenza di 2019.6 casi (-37.7%).
Nella fascia 11-13 anni l’incidenza è di 2138.2 (- 37,6%)
Nella fascia 0-2 anni l’incidenza è di 1254.7 (- 32,4%).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2022 alle 11:45 sul giornale del 10 febbraio 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di attualità, piemonte, Regione Piemonte, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cKBw





logoEV
qrcode